Giornata del Malato: Eluana, il corpo, la vita

8 febbraio  2009, ore 10.30
Mentre il corpo è diventato il nuovo re delle nostre esistenze, “il tiranno di cui vergognarci se è poco curato”, dice il messaggio CEI per la Giornata del Malato
(che si celebra il prossima 11 febbraio), l’Italia guarda angosciata ad Udine e s’interroga sulla sorte di una donna e del suo corpo, da qualcuno definito “sacco di patate”.Dal caso di Eluana Englaro parte il dibattito lanciato da Rosario Carello in diretta nella puntata di
A Sua Immagine di domenica 8 febbraio 2009, su Rai Uno alle 10.30.

Se ne parla con: Margherita Coletta, che quel corpo l’ha visto e accarezzato, percependo risposte, Mario Melazzini, che s’è visto raggrinzirsi il suo di corpo sotto gli occhi, e il direttore dell’Ufficio CEI per la Pastorale della Sanità, don Andrea Manto.

 

In diretta da Udine Benedetta Rinaldi incontra i gruppi che stanno animando la preghiera per la vita di Eluana.


Nel notiziario presentato da Francesca Fialdini,
gli appuntamenti culturali e l’attualità della Chiesa italiana.

Alle 12 il consueto appuntamento con la recita dell’Angelus di Papa Benedetto XVI, da Piazza San Pietro, commentato in studio dal prof. Giuseppe Dalla Torre, uno dei massimi giuristi italiani, Rettore dell’Università Lumsa e Presidente del Tribunale Vaticano.