La storia della stella di Gesù

A Sua Immagine dedica una puntata speciale all’Epifania. La tradizione vuole che i Magi siano stati guidati nel luogo dove nacque Gesù da una luminosa cometa. Quali significati simbolici nasconde la cometa? Ci fu un evento astronomico che storicamente si verificò in quel periodo? Ci sono stati tentativi scientifici di identificazione del fenomeno? Quali sono i segreti della volta celeste?

A queste e ad altre domande risponderà la puntata di A Sua immagine di oggi, che ci aiuterà a conoscere meglio la storia dei Magi e dell’astro che li ha guidati.

In studio con Rosario Carello, la teologa Marinella Perroni e l’ astrofisico Gianluca Masi.

Francesca Fialdini ci proporrà notizie e curiosità sulla cometa.

Il commento all’Angelus di Papa Benedetto XVI in onda alle 12.00 su Raiuno, arriverà direttamente dalla Terra Santa, dalla voce dei cristiani che vivono nella terra di Gesù.

Comments

comments

Tags: , , , , , ,

29 Dic 2010 alle 09.09 Gli speciali

3 Commenti su La storia della stella di Gesù

  1. La Stella di Natale. Perchè immaginare che la famosa stella che ha guidato Magi e pastori alla grotta di Betlemme sia stato un corpo celeste? Perchè affermare che una possibile congiunzione di corpi celesti in quel periodo potrebbe aver determinato anche la data di nascita di Gesù? Non potrebbe essersi trattato di un’astronave o anche di un corpo celeste guidato dalle mani sapienti di Dio o pensate che a tutto ci sia una spiegazione o una logica umana? Non pensate che per determinare la data certa di Gesù potrebbe essere sufficiente la data storica dell’editto di Cesare Augusto per il censimento della popolazione dell’impero?

  2. narciso bruno il 06 Gen 2011 alle 11.11
  3. La stella cometa è una messagiatrice di bei pensiri x tutti noi credenti, la nascita di Gesù Nostro Signore. E che porta a lui i Re Magi a omaggiarlo dei loro doni. Luigina di Lomazzo!

  4. luigina il 06 Gen 2011 alle 11.11
  5. la risurrezione di Gesù-al momento della risurrezione Gesù appare alla Maddalena,a cui Gesù dice.-non mi toccare perchè ancora non salgo al Padre mio-domanda:nelle 36 ore in cui Gesù e rimasto nel spolcro..,la sua umanità-la sua anima era ancora unita al suo corpo
    sepolto? e allor PER OGNI ESSERE UMANO CHE MUORE SUA ANIMA è NELLA
    VISIONE di DIO OPPURE è IN ATTESA DELLA RISURREZIONE,COME PREGHIAM0
    NELLA LITURIGIA EUCARESTICA SECONDA? GRAZIE

  6. ELIO il 14 Mar 2011 alle 09.09

Scrivi un commento

Commenti recenti

Link consigliati